Second Sight, primo impianto per la protesi visiva di prossima generazione

Second Sight Medical Products, Inc, azienda impegnata nello sviluppo, produzione e commercializzazione di protesi oftalmiche impiantabili progettate per ripristinare la funzione visiva in pazienti ciechi, ha annunciato di aver portato a termine con successo il primo impianto di un modello di Orion I Visual Cortical Prosthesis in uno studio condotto su animali. Si tratta di una parte di uno studio preclinico di Fase I, disegnato per valutare la protesi in termini di forma, stabilità e biocompatibilità, primo passo importante per lo sviluppo di Orion I. Terminata la sperimentazione animale, i primi studi clinici condotti sull'uomo dovrebbero iniziare nel primo trimestre del 2017. La tecnologia di Orion I è basata su Argus II Retinal Prosthesis System, approvato da FDA, ma con miglioramenti dal punto di vista dell'interfaccia neurale. Il sistema, impiantato sulla superficie della corteccia visiva sul lobo occipitale cerebrale, è in grado di bypassare la retina e il nervo ottico, consentendo potenzialmente di poter trattare tutte le forme di cecità, anche quelle per le quali il nervo ottico o la retina siano completamente danneggiate, come ad esempio il glaucoma, la retinopatia diabetica, traumi o infezioni. Esistono al mondo circa 6 milioni di persone interessate da queste problematiche. (Fonte Second Sight press release)