Si torna a parlare della mega fusione da $120bn Sinochem – ChemChina

Ieri è tornata a circolare nei media cinesi la notizia di una possibile fusione tra i due giganti cinesi della chimica Sinochem e ChemChina, che porterebbe alla formazione di un gruppo da $120bn. Importante comunque sottolineare che la fusione dovrebbe essere approvata dal governo cinese perchè entrambi i gruppi sono a partecipazione statale. Una eventuale fusione tra le due aziende è vista di buon occhio dagli analisti perchè potrebbe porre  rimedio al cronico problema di sovracapacità produttiva che si osserva in molti settori della chimica.

(Fonte Shanghai Daily)