Stato dell’industria chimica italiana

Federchimica ha comunicato i dati relativi alla produzione chimica nel 2013. L'export è salito del +0.8% (volume), mentre il mercato italiano si è contratto del 3.6%, anche se si registra una sorta di stabilizzazione verso gli ultimi mesi dell'anno. Sembra anzi che l'andamento della chimica italiana sia migliore di quello dell'industria manifatturiera nel suo complesso (-3.5%). Il censimento fatto da Federchimica mostra 2780 aziende chimiche attive in Italia che impiegano 113200 addetti. La quota dei laureati è più alta che negli altri settori (19%). Federchimica prevede che per il 2014 l'industria chimica crescerà dell'1.6% (volume), con un forte contributo dall'export che aumenterà del 2.6%. (Fonte Federchimica 2014)