martedì, 24 aprile 2018 - 9:41
  • it
  • de
  • en
  • fr

AbbVie

La riforma fiscale Trump farà risparmiare miliardi ad AbbVie

AbbVie, che è il produttore del più venduto farmaco al mondo -Humira- ha sopreso la comunità finanziaria con l’annuncio che prevede nel 2018 un livello di tassazione del 9%, che è significativamente inferiore al valore del 2017, quando il gruppo…

AbbVie investe in Irlanda e crea 100 posti di lavoro

AbbVie ha annunciato un nuovo investimento da €113m per l’impianto irlandese di Sligo che porterà alla creazione di 100 nuovi posti di lavoro. L’investimento è destinato all’espansione di capacità produttiva delle linee sterili che producono antitumorali. Pochi giorni fa il…

L’evoluzione del mercato dei blockbuster secondo JP Morgan

La ricerca di nuovi blockbuster è da sempre la priorità dei grandi gruppi farmaceutici e questo trend continuerà anche nel prossimo futuro. Secondo JP Morgan si avranno sempre più farmaci che appartengono alla nuova categoria definita “personalized and precision medicine”…

La pipeline di AbbVie

Humira, il blockbuster di AbbVie per il trattamento dell’artrite reumatoide e di altre malattie autoimmuni, ha generato lo scorso anno oltre 16 miliardi di dollari e gli analisti prevedono che il volume di vendite si manterrà su questo livello per…

Zinbryta, di Biogen/AbbVie: review del PRAC

Il PRAC (Pharmacovigilance Risk Assessment Committee) di EMA ha dato inizio ad una review relativa a Zinbryta (daclizumab), di Biogen/AbbVie. Il prodotto è indicato nel trattamento dei pazienti adulti affetti da sclerosi multipla recidivante. È stata predisposta tale review in…

AbbVie perde la battaglia con Coherus per il brevetto di Humira

L’ufficio marchi e brevetti statunitense ha dato ragione a Coherus Bioscience nella dispouta con AbbVie circa il brevetto che protegge Humira. La notizia ha causato un crollo del 4% del titolo Abbvie e questo perchè Humira genera da solo oltre…

Il futuro appare roseo per la biotech Enanta

Il Wall Street Journal ha dedicato ieri un lungo articolo alla biotech americana Enanta, la quale genera la maggior parte dei suoi introiti attraverso le royalties pagate da AbbVie per un componente chiave per la produzione del farmaco contro l’epatite…

Risultati 2016: sette le aziende attese per la prossima settimana

La rivista BioPharmaDive ha delineato un resoconto interessante di quanto ci si può attendere per le aziende pharma e biotech che presenteranno i propri risultati la prossima settimana. Tali osservazioni appaiono importanti soprattutto dopo le dichiarazioni del neoeletto presidente degli…

AbbVie tenta di bloccare Amgen su Humira

AbbVie ha citato a giudizio Amgen per aver violato il brevetto che protegge il blockbuster Humira (anti infiammatorio). Quasi contemporaneamente AbbVie ha depositato un nuovo brevetto che va anch’esso a proteggere Humira. La veemente reazione di AbbVie alla copia di…

AbbVie/BMS: collaborazione nel carcinoma polmonare

AbbVie e Bristol-Myers Squibb Company hanno reso nota la partnership che ha come scopo la valutazione della sicurezza, la tollerabilità e l’efficacia di rovalpituzumab tesirine (AbbVie) in combinazione con Opdivo (nivolumab) e con il regime di Opdivo + Yervoy (ipilimumab),…

Le nuove dinamiche del mercato dei farmaci biologici

Il mercato dei farmaci biologici, che ha ormai raggiunto il valore di mercato di $68bn, sta vivendo un periodo storico. Gli advisers della FDA hanno recentemente raccomandato i biosimilari di Humira (AbbVie) e Enbrel (Amgen); due blockbuster che l’anno scorso…

NICE, ok per cinque farmaci

Il National Institute for Heath and Care Excellence (NICE) britannico ha pubblicato nuove linee guida che supportano l’utilizzo di 5 farmaci attraverso il National Health Service. Si tratta di prodotti di Novartis, AbbVie, Sanofi ed Amgen. Per Novartis, si tratta…

FDA approva Zinbryta di Biogen/AbbVie

FDa ha approvato Zinbryta (daclizumab), sviluppato dalla collaborazione Biogen/AbbVie. Il prodotto è destinato alla monosomministrazione sottocutanea mensile, che il paziente può eseguire in autonomia, per il trattamento delle forme recidivanti di sclerosi multipla in quei pazienti che non abbiano risposte…

Epatite C in US, grande opportunità per MSD?

Nel mercato dei trattamenti per l’epatite C si sta verificando un’interessante evoluzione. Dallo scorso gennaio, con l’approvazione di Zepatier negli Stati Uniti, MSD è entrata in un’arena che fino a quel momento vedeva due attori, Gilead, con i suoi due…

Parere favorevole in Europa per Zinbryta di Biogen/AbbVie

Il Committee for Medicinal Products for Human Use (CHMP) di EMA ha dato raccomandazione positiva per Zinbryta (daclizumab) nel trattamento delle forme recidivanti della sclerosi multipla. Il prodotto, sviluppato in partnership da Biogen e AbbVie, è un farmaco sperimentale in…

AbbVie acquisisce Stemcentrx per $5.8bn

AbbVie ha annunciato oggi prima dell’apertura di Wall Street l’acquisizione di Stemcentrx per $5.8bn. I termini della transazione prevedono un pagamento di $2.0bn in cash e la rimanenza in azioni, a questi si potrebbero aggiungere $4.0bn al raggiungimento di precise…

La strategia di AbbVie per il settore oncologico

AbbVie ha annunciato nei giorni scorsi due importanti collaborazioni nel settore oncologico che proiettano il gruppo statunitense tra le future star del comparto. La prima collaborazione é stata quella annunciata con Argenx (Belgio-Olanda) per la qual Abbie ha investito $685m…

FDA approva Venclexta nella leucemia cronica

FDA ha approvato ieri Venclexta (venetoclax) per il trattamento di pazienti affetti da CLL (chronic lymphocytic leukemia) che presentino una mutazione cromosomica denominata delezione 17p e che siano stati trattati con almeno una terapia precedente. Il farmaco è prodotto da…