Colesterolo LDL: ultime news e notizie - GoINPHARMA
venerdì, 21 settembre 2018 - 7:14

Colesterolo LDL

PCSK9, statine e diabete: nuove osservazioni

Sono stati presentati al congresso annuale dell’European Atherosclerosis Society i risultati di un’analisi, focalizzata sulla valutazione di alcuni biomarker, del trial ILLUMINATE, la quale porta l’attenzione circa il legame tra i livelli di PCSK9 (proprotein convertase subtilisin kexin type 9)…

Pfizer annuncia dati positivi per il suo inbitore PCSK9 bococizumab

Pfizer Inc. ha annunciato che lo studio di Fase III SPIRE-AI, disegnato per valutare bococizumab, farmaco appartenente alla classe dei PCSK9 inibitori, ha raggiunto i suoi endpoint co-primari, e cioè, la riduzione dei livelli di colesterolo LDL alla dodicesima settimana,…

Inibitori della PCSK9, quali le strategie possibili?

Con l’imminenza delle possibili approvazioni dei farmaci appartenenti alla nuova classe degli inibitori della PCSK9, progettati per controllare i livelli di colesterolo, si sta preparando una importante discussione circa il prezzo che verrà concordato per il rimborso. Le aziende interessate…

Pubblicati in NEJM risultati positivi per Praluent

Sanofi e Regeneron Pharmaceuticals, Inc. hanno annunciato oggi che i risultati dello studio di Fase III, della durata di 18 mesi, di Praluent (alirocumab), che ha preso in considerazione 2341 pazienti ad alto rischio con ipercolesterolemia, sono stati pubblicati nella…

Risultati positivi di Fase III per alirocumab

Sanofi e Regeneron Pharmaceuticals, Inc. annunciano oggi che i due trial di Fase III ODYSSEY, disegnati per valutare alirocumab somministrato ogni quattro settimane, hanno raggiunto i loro endpoint primari di efficacia. Gli studi hanno confrontato la riduzione dal baseline in…

Dati di efficacia per alirocumab di Sanofi e Regeneron

Sono stati presentati al congresso annuale dell’American Heart Association i risultati di uno studio di Fase III per alirocumab, di Sanofi e Regeneron, nel quale 360 pazienti trattati con il prodotto hanno avuto una riduzione del colesterolo LDL del 45%…

Isis e Genzyme presentano risultati circa i benefici cardiaci di Kynamro

In una sessione scientifica al congresso annuale dell’American Heart Association, il Dr.John Kastelein, dell’Università di Amsterdam, ha presentato dati di un’analisi retrospettiva che dimosta una riduzione significativa negli eventi cardiovascolari maggiori (MACE; Major Adverse Cardiovascular Events), definiti come infarto miocardico,…

Sanofi e Regeneron Presentano oggi dati di Fase III per alirocumab

Sanofi e Regeneron Pharmaceuticals, Inc. presentano oggi al congresso annuale dell’ESC a Barcellona, Spagna, i risultati positivi di quattro trial che fanno parte del programma di Fase III ODYSSEY per lo sviluppo di alirocumab nel trattamento dell’ipercolesterolemia. Alirocumab è un…

Risultati positivi nell’ipercolesterolemia familiare per evolocumab di Amgen

Amgen Inc ha dichiarato che il suo farmaco sperimentale iniettabile evolocumab ha avuto successo nel trattamento di pazienti con ipercolesterolemia familiare, segnando risultati positivi anche nel quinto studio clinico del farmaco. Il prodotto ha raggiunto l’endpoint primario nel trial RUTHERFORD-2…

Amgen annuncia risultati positivi per evolocumab

Amgen ha annunciato ieri che il trial di Fase 3 MENDEL-2 (Monoclonal Antibody PCSK to Reduce Elevated LDL-C in Subject Currently Not Receiving Drug Therapy for Easing Lipid Levels-2) con evolocumab ha soddisfatto i suoi endpoint primari: la riduzione percentuale…

Primi risultati per evolocumab, PCSK9 inhibitor di Amgen

Al congresso annuale dell’American Heart Association sono stati presentati i risultati dello studio Osler (Open Label Study of Long Term Evaluation Against LDL-C Trial) di Fase 2, primi dati sull’utilizzo a 52 settimane di una nuova classe di farmaci biotecnologici…

Nuove linee guida ACC/AHA per il trattamento del colesterolo ematico (2)

I quattro gruppi identificati nelle nuove linee guida ACC/AHA che dovrebbero essere trattati con le statine sono stati identificati attaverso studi clinici che hanno mostrato che i benefici del trattamento supera il rischio di eventi avversi. I quattro gruppi includono:…