sabato, 21 luglio 2018 - 8:43
  • it
  • de
  • en
  • fr

Daklinza

FDA, ampliata l’indicazione di Daklinza

Bristol-Myers Squibb Company ha annunciato che Daklinza (daclatasvir, 60 mg) è stato approvato da FDA in associazione con sofosbuvir (con e senza ribavirina) per il trattamento di pazienti con infezione da virus dell’epatite C genotipo 1 e 3. L’ampliamento dell’indicazione…

Bristol-Myers Squibb presenta dati del programma di Fase III UNITY

Bristol-Myers Squibb ha presentato a The Liver Meeting, che si tiene a Boston questa settimana, dati del suo programma di Fase III UNITY che ha lo scopo di valutare, nel trattamento dell’infezione dell’HCV-1, il regime TRIO, completamente orale, il quale…

La Commissione Europea approva Daklinza

Bristol-Myers Squibb Company ha annunciato ieri che la Commissione Europea ha approvato Daklinza (daclatasvir) per l’utilizzo in combinazione con altri farmaci per il trattamento di pazienti adulti affetti da epatite C cronica. Il prodotto, utilizzato in combinazione con sofosbuvir, in…

Daklinza/Sunvepra di Bristol-Myers Squibb approvato in Giappone

Il Ministry of Health, Labor and Welfare giapponese ha approvato Daklinza (daclatasvir) e Sunvepra (asunaprevir) di Bristol-Myers Squibb per il trattamento dell’infezione da epatite C cronica genotipo 1. Il regime con i due prodotti è la prima terapia completamente orale…