sabato, 21 luglio 2018 - 8:37
  • it
  • de
  • en
  • fr

DMT2

Il CHMP raccomanda Empagliflozin

Il CHMP di EMA ha raccomandato l’approvazione di Empagliflozin (brand Jardiance) per il trattamento del diabete di tipo 2. Il farmaco, sviluppato da Eli Lilly e Boehringer Ingelheim, è stato rigettato recentemente da FDA, per problematiche che riguardano lo stabilimento…

FDA ha approvato Bydureon Pen

AstraZeneca ha annunciato oggi che FDA ha approvato Bydureon Pen (exenatide a rilascio prolungato per sospensione inettabile) 2 mg in aggiunta a dieta ed esercizio fisico, per migliorare il controllo glicemico con diabete di tipo 2. Il prodotto non deve…

MSD e Samsung svilupperanno un prodotto biosimilare a glargine

MSD e Samsung Bioepis CO, Ltd. hanno annunciato oggi di aver ampliato la loro collaborazione con un accordo per sviluppare, produrre e commercializzare MK-1293, biosimilare dell’insulina glargine per il trattamento dei pazienti con diabete di tipo 1 e 2. Gli…

Il consumo di caffè diminuisce il rischio di diabete di tipo 2

E’ stata pubblicata nel numero di febbraio di Diabetes Care una nuova review che mostra come il consumo di caffè è fortemente associata con la riduzione del rischio per il diabete di tipo 2, indipendentemente dal fatto che il caffè…

Rischio condiviso di diabete di tipo 2 nella coppia

Sono stati pubblicati in BMC Medicine i risultati di una review sistematica di alcuni studi, la quale mostra come il rischio di diabete di tipo 2 è condiviso dai due partner di una coppia. Gli autori suggeriscono che fattori comportamentali…

Parere positivo di CHMP per albiglutide di GSK

GSK ha annunciato oggi che il CHMP dell’EMA ha dato parere positivo, raccomandando l’autorizzazione al commercio per albiglutide, con il brand Eperzan. L’opinione riguarda l’utilizzo del farmaco come trattamento settimanale per il miglioramento del controllo glicemico in pazienti con DMT2…

Omega-3 PUFAs (polyunsaturate fatty acids) e rischio di diabete

E’ stato pubblicato online su Diabetes Care uno studio prospettico di coorte i cui risultati dimostrano come una maggiore assunzione di omega-3 PUFAs (polyunsaturate fatty acids) sia legata ad un minore rischio a lungo termine di diabete di tipo 2….

Xigduo approvato in EU

AstraZeneca e Bristol-Myers Squibb hanno annunciato oggi che Xigduo (dapagliflozin e metformina compresse 5mg/850 mg e 5mg/1000 mg) ha ottenuto l’autorizzazione al commercio nell’Unione Europea per il trattamento del diabete di tipo 2. Il prodotto è la combinazione di dapagliflozin…

Suglat approvato in Giappone

Ipragliflozin è diventato il primo inibitore SGLT2 (sodium-glucose cotransporter 2) ad essere approvato per il trattamento del diabete di tipo 2 in Giappone. Il farmaco, sviluppato da Astrellas Pharma e Kotobuki Pharmaceutical sarà commercializzato con il nome di Suglat (25…

FDA approva a Farxiga (dapaglifozin)

FDA ha approvato oggi Farxiga (dapaglifozin) compresse per il miglioramento del controllo glicemico, accanto alla dieta ed all’esercizio, in adulti con diabete di tipo 2. La sicurezza e l’efficacia del farmaco sono state valutate in 16 trial clinici che hanno…

Inibitori del DPP-4 al World Diabetes Congress 2013

La scorsa settimana è stata riportata nuova analisi dello studio Saxagliptin Assessment of Vascular Outcomes Recorded in Patients with Diabetes Mellitus-TIMI 53 (SAVOR-TIMI 53) al World Diabetes Congress 2013, che indicherebbero che casi di HF (heart failure) associati con l’utilizzo…

Risultati dell’insulina U300 di Sanofi all’IDF

Sanofi ha annunciato oggi al congresso annuale IDF a Melbourne, i risultati completi dello studio EDITION II che mostrano come l’insulina U300 dia un simile controllo della glicemia di Lantus, accanto ad un numero minore (23% in meno) di pazienti…

Fenofibrato approvato in Australia per la retinopatia diabetica

La scorsa settimana la Therapeutic Good Administration, l’ente regolatorio australiano per i farmaci, ha approvato, prima al mondo, il fenofibrato (Lipidil, Abbott) per il rallentamento della progressione dei primi stadi della retinopatia diabetica in soggetti con diabete di tipo 2….

CHMP: parere positivo per Xigduo

Xigduo, di AstraZeneca e Bristol-Myers Squibb, associazione di due farmaci per il DMT2 e primo prodotto a combinare metformina e un inibitore di SGLT2 (sodium-glucosr cotrasporter-2), dapagliflozin (Forxiga) ha ricevuto una opinione positiva dal CHMP. Se approvato, cosa che normalmente…

Il consumo di noci inversamente associato a mortalità

Il New England Journal of Medicine riporta una ricerca che indica che in soggetti con una dieta ricca di noci, incluse le arachidi, la frequenza del consumo di questi alimenti è inversamente associata alla mortalità totale o specifica per una…

Discussione il 12 dicembre per la New drug Application di dapagliflozin -FDA

Il 12 dicembre l’Endocrinologic and Metabolic Drugs Committee discuterà l’efficacia e la sicurezza della NDA (New Drug Application) di dapagliflozin compresse, presentata da Bristol-Myers Squibb. Il farmaco è un inibitore selettivo e reversibile del cotrasportatore di sodio-glucosio di tipo 2…

“Effetto alba” nel diabete di tipo 2: un nuovo studio

E’ stato pubblicato uno studio su Diabetes Care (Monnier L. et al) disegnato per valutare la grandezza del cosiddetto “effetto alba” e il suo impatto sulla glicemia totale nei pazienti diabetici di tipo 2. Valutando i livelli di emoglobina glicata,…

Vitamina D e controllo glicemico in DMT2

La mancanza di vitamina D sembra essere correlata all’insorgenza di diabete di tipo 2 e disindrome metabolica. tale sostanza può influenzare l’omeostasi del glucosio: è stato provato, infatti, che i livelli di vitamina D sono inversamente proporzionali al valore di…

DMT2 e aumento del rischio di mortalità

E’ stata pubblicata (British Journal of Diabetes and Vascular Desease) una metanalisi degli studi dal 1990 al 2010 sulla mortalità nei pazienti DMT2 (35 studi considerati, 220,689 pazienti di diverse etnie, follow-up medio 10.7 anni) Scopo dello studio è definire…

Nuove prospettive nel Trattamento del Diabete di tipo 2

Nei giorni scorsi, stato pubblicato su Science Translational Medicine uno studio preliminare che riporta l’efficacia terapeutica di un peptide in grado di agire da agonista sui recettori di GLP-1 e GIP. Il polipeptide viene definito un’incretina duale unimolecolare. La combinazione…

La mutazione di un gene associata ad obesità

Sono state identificate alcune rare mutazioni di un gene (KRS2) che potrebbero essere associate ad un rallentamento del metabolismo e possono dare una spiegazione all’incidenza di obesità severa nei bambini. Lo studio è stato pubblicato su Cell. Questo gene pare…