NASH: ultime news e notizie - GoINPHARMA
martedì, 11 dicembre 2018 - 23:35

NASH

Breathtec acquisisce Nash Pharmaceuticals

Il gruppo canadese Breathtec Biomedical ha annuciato l’acquisizione di Nash Pharmaceuticals, una azienda anch’essa canadese con una pipeline di prodotti ancora in fase di sperimentazione clinica su pazienti con steatosi epatica non alcolica (NASH). NASH è una patologia che si…

Si infiamma il settore terapeutico NASH

Ieri Bloomberg ha riportato che la biotech Madrigal Pharmaceuticals starebbe considerando la vendita dopo i primi contatti con importanti gruppi farmaceutici e questo ha spinto in alto il titolo che nell’ultimo mese ha guadagnato oltre il 150%. Madrigal è una…

Ionis cede una terapia per la cura della NASH per $300m ad AstraZeneca

La californiana Ionis Pharmaceuticals ha annunciato di aver licenziato ad AstraZeneca la terapia sperimentale Ionis-AZ6-2.5 sviluppata per trattare pazienti affetti da steatosi epatica non-alcolica (NASH) e questa è di fatto la terza terapia ottenuta per effetto della cooperazione tra le…

Gli investitori tornano a premiare Intercept Pharmaceuticals

Intercept Pharmaceuticals sembra attraversare un momento positivo dopo le difficoltà che hanno contraddistinto gli ultimi 8 mesi e che hanno causato il crollo del titolo che da settembre 2017 ha perso quasi il 50%. Il buon momento è legato all’emissione…

NASH, ok da Israele per la sperimentazione dell’insulina orale di Oramed

Oramed Pharmaceuticals, azienda biofarmaceutica focalizzata sullo sviluppo di sistemi di rilascio per farmaci orali, ha annunciato di aver ricevuto l’autorizzazione da parte delle autorità regolatorie israeliane per condurre uno studio clinico con la sua insulina orale ORMD-0801 in pazienti affetti…

NASH, accordo Boehringer Ingelheim e Dicerna Pharmaceuticals

Boehringer Ingelheim e Dicerna Pharmaceuticals, azienda impegnata nello sviluppo di terapie RNAi (RNA interference), hanno annunciato di aver siglato un accordo di ricerca e di licenza allo scopo di sviluppare terapie per il trattamento di malattie epatiche croniche, tramite l’utilizzo…

NASH, buoni risultati di Fase II per il prodotto di Gilead

Gilead Science ha comunicato i risultati di uno studio di Fase II, randomizzato, controllato con placebo, disegnato per valutare GS-0976 in pazienti con NASH. Si tratta di un prodotto sperimentale, somministrato per via orale, in grado di inibire la ACC…

NASH, Takeda sigla un accordo con HemoShear

Takeda Pharmaceutical ed HemoShear Therapeutics, azienda biotech privata, hanno stretto un accordo di collaborazione per la scoperta e lo sviluppo di nuove terapie per patologie epatiche, tra le quali la NASH. La piattaforma REVEAL-Tx, di HemoShear, applica i principi del…

NASH, nuovi risultati per il farmaco di Allergan

Allergan ha comunicato nuovi dati dello studio di Fase IIb CENTAUR che consentono di valutare positivamente l’efficacia antifibrotica e la sicurezza di cenicriviroc (CVC) nel trattamento della fibrosi epatica in pazienti adulti con NASH. I risultati relativi ad un anno…

Boehringer Ingelheim/Pharmaxis, inizio studio di Fase IIa nella NASH

Boehringer Ingelheim e Pharmaxis hanno comunicato ieri l’inizio di uno studio di Fase IIa con BI 1467335, che verrà testato nella NASH. Si tratta di un farmaco orale il cui meccanismo d’azione prevede il blocco dell’adesione dei leucociti e della loro…

Collaborazione Allergan/Novartis nella NASH

Allergan ha annunciato oggi di aver siglato un accordo con Novartis per un trial clinico di Fase IIb, nel quale verranno valutati cenicriviroc (CVC), di Allergan, e il principale agonista FXR di Novartis nel trattamento della NASH. In particolare, lo…

È il NASH il settore terapeutico più promettente del pharma

NASH o la non-alcoholic steatohepatitis è il settore terapeutico a cui molte aziende stanno puntando e tra queste le più attive del big pharma sono Allergan, Gilead e Novartis che hanno ormai investito miliardi in acquisizioni e programmi di ricerca….

NASH, Allergan e Gilead, ma anche Genfit e Intercept

Secondo gli analisti, il mercato dalla NASH (nonalcoholic steatohepatitis) ha le potenzialità di raggiungere la cifra di $40 miliardi e alcune aziende sono molto interessate a farne parte. Tra esse, Allergan e Gilead sembrano avere le pipeline più promettenti in…

Gilead, risultati positivi nella NASH per il suo selonsertib

Sono stati comunicati i dati positivi dello studio di Fase II disegnato per valutare GS-4997 (selonsertib), di Gielad, in monoterapia o in combinazione con simtuzumab, nel trattamento della NASH (non-alcoholic steatohepatitis) con fibrosi epatica di grado da moderato a severo….

Secondo accordo BioLineRX/Novartis nella NASH

BioLineRx, azienda biotech israeliana, ha visto il valore delle proprie azioni salire di circa il 25% dopo l’annuncio del suo secondo accordo di una collaborazione strategica con Novartis nel settore della NASH (nonalcoholic steatohepatitis). La prima collaborazione tra le due…

Due importanti decisioni di FDA attese per la prossima settimana

La prossima settimana, FDA dovrà decidere riguardo l’approvazione di due farmaci in ambito biotech che sono estremamente importanti per le loro aziende produttrici, Sarepta Therapeutics e Intercept Pharmaceuticals. Il prossimo giovedì, infatti, sarà il momento di eteplirsen, di Sarepta, farmaco…

Luce verde da panel di esperti FDA per Ocaliva nella cirrosi biliare primaria

Un panel di esperti di FDA ha votato all’unanimità, raccomandando l’approvazione di Ocaliva (acido obeticolico; OCA), di Intercept, per il trattamento della cirrosi biliare primaria (PBC). L’attuale standard-of-care per la PBC, malattia autoimmune epatica, è rappresentato dall’utilizzo dell’acido ursodesossicolico, non…

FDA, Orphan Drug Status a simtuzumab di Gilead

FDA ha concesso lo status di Orphan Drug a simtuzumab di Gilead Sciences per il trattamento della colangite sclerosante primaria, una patologia che colpisce i dotti biliari che causa infiammazione e può portare a cirrosi e insufficienza epatica. L’azienda sta…