sabato, 21 aprile 2018 - 4:37
  • it
  • de
  • en
  • fr

Polimeri

Reuchhold probabile acquirente di Polynt

La statunitense Reichhold (Black Diamond Capital), pare essere il candidato più probabile per l’acquisizione del gruppo italiano Polynt. Secondo Reuters la proprietà di Polynt, il gruppo di investimento Investindustrial, potrebbe molto presto firmare l’accordo per la cessione del produttore di polimeri…

l’italiana Polyint cerca acquirenti

L´italiana Polynt, specializzata nella produzione e vendita di additivi per polimeri pare in vendita e la proprietà, la PE Investindustrial, avrebbe incarito le banche d’affari JPMorgan e Morgan Stanley per coordinare il processo M&A. Lo affermerebbe in un articolo il…

Polimeri che reagiscono a stimoli esterni

Un gruppo di ricercatori del dipartimento di chimica della Pennsylvania State University ha sviluppato un nuovo polimero con proprietá uniche. Si tratta di un end-capped poly(4,5-dichlorophthalaldehyde) (PCl2PA), che ha la capacità di depolimerizzare completamente quando la terminazione è tolta o…

Buona prima trimestrale per la svizzera EMS

Il gruppo chimico EMS ha presentato venerdì i risultati finanziari relativi al primo trimestre dell’anno. Il produttore di polimeri speciali e specialità chimiche svizzero ha registrato un aumento di volume di prodotto venduto dell’8% che ha corrisposto ad un aumento…

Milacron potrebbe entrare in borsa

Il produttore di polimeri tecnici Milacron Holdings Corp. ha annunciato di voler provare ad entrare nella borsa di New York (NYSE) piazzando venerdì una richiesta al SEC per una IPO stimata di circa $100m. Altre fonti però prevedono che Milacron…

BASF investe nei polimeri superassorbenti

Il gruppo chimico BASF ha annunciato di voler investire nei prossimi 2/3 anni nell’ammodernamento e ampliamento degli impianti di produzione di sistemi polimerici superassorbenti (derivati acido poliacrilico) circa €500m. Con l’occasione, gli impianti di polimerizzazione verrano modificati in modo da…

Polimeri che si autoriparano

Ricercatori dell’università dell’Illinois hanno pubblicato sulla rivista Science un articolo nel quale dimostrano di aver sviluppato un polimero che ha la capaictà di autoripararsi da graffi e danni. Già altri gruppi di ricerca hanno annunciato nel passato sistemi con proprietà…