rischio cardiovascolare: ultime news e notizie - GoINPHARMA
martedì, 25 settembre 2018 - 0:29

Rischio cardiovascolare

Sanofi presenta dati di sicurezza cardiovascolare per lixisenatide

Sanofi ha annunciato nei giorni scorsi dei risultati dettagliati relativi allo studio di Fase IIIb ELIXA, disegnato per valutare la sicurezza cardiovascolare di lixisenatide in pazienti adulti affetti da diabete di tipo 2 ad alto rischio cardiovascolare. Come riportato precedentemente,…

Sicurezza cardiovascolare di naprossene vs ibuprofene: analisi

Secondo un’analisi condotta tra le partecipanti al Women’s Health Initiative (WHI), riguardante i farmaci antinfiammatori non steroidei, e al contrario di molti dati osservazionali, l’assunzione regolare di naprossene può elevare più dell’ibuprofene il rischio cardiovascolare. La somministrazione regolare di ibuprofene,…

Ridotta variabilità del ritmo cardiaco e funzioni cognitive

(di Maurizio Salamone) La ridotta variabilità della frequenza cardiaca (HRV) è un forte predittore di fattori di rischio cardiovascolare, eventi cardiovascolari e aumentata mortalità. Uno studio messicano pubblicato su Hypertension ha valutato la possibile correlazione anche con la neurodegenerazione e…

Bassi livelli di vitamina D si correlano ad aumentata mortalità per cancro

(di Maurizio Salamone) Uno studio appena pubblicato sul British Medical Journal evidenzia una correlazione significativa tra concentrazioni ematiche di colecalciferolo (Vit.D) e tumori. Lo studio, realizzato dal German Cancer Research Center di Heidelberg in Germania ha analizzato i decessi per…

Confermate le restrizioni per Protelos/Osseor in Europa

EMA ha concluso la sua review di Protelos/Osseor e ha raccomandato ulteriori restrinzioni nell’utilizzo del prodotto in pazienti che non possano essere trattati con altri farmaci approvati per l’osteoporosi. Inoltre, questi pazienti dovrebbero continuare ad essere valutati regolarmente dai loro…

Bozza delle linee guida NICE in ambito cardiovascolare

La scorsa settimana, riporta un editoriale di The Lancet, il NICE (National Institute for Health and Care Excellence) in UK ha reso pubblica la bozza delle linee guida circa la valutazione del rischio cardiovascolare ed in particolare, riguardo la modificazione…

Novità importanti per rosiglitazone – FDA

FDA ha deciso che dati recenti per farmaci contenenti rosiglitazone, come Avandia, Avandamet, Avandaryl e i loro generici, non mostrano un aumento del rischio di attacco cardiaco se confrontati con i farmaci standard utilizzati nel diabete di tipo 2, metformina…

Farmaco per la perdita di peso di Orexigen non aumenta il rischio cardiovascolare

Orexigen Therapeutics, Inc. ha annunciato oggi ottimi risultati delll’analisi preliminare dello studio Light, focalizzata all’esclusione di rischi cardiovascolari. Basandosi su questi dati, l’azienda ripresenterà la domanda per NDA (New Drug Application) all’FDA per Contrave, farmaco studiato per la perdita di…

Ipoglicemia nei pazienti diabetici e rischio cardiovascolare

E’ stata pubblicata in Cardiovascular Diabetology una review che studia il legame tra ipoglicemia e rischio cardiovascolare. Sei recenti trial clinici hanno ribadito l’importanza di comprendere la la relazione tra l’ipoglicemia e il sistema cardiovascolare e 88 studi hanno indicato…

Nuove linee guida ACC/AHA per il trattamento del colesterolo ematico (2)

I quattro gruppi identificati nelle nuove linee guida ACC/AHA che dovrebbero essere trattati con le statine sono stati identificati attaverso studi clinici che hanno mostrato che i benefici del trattamento supera il rischio di eventi avversi. I quattro gruppi includono:…