Takeda dichiarata non responsabile in una causa per il suo farmaco antidiabetico

Takeda Pharmaceuticals è stata dichiarata non responsabile per i due casi di cancro alla vescica in due donne che utilizzavano il farmaco antidiabetico Actos, poichè una giuria del Nevada ha stabilito, in accordo con quanto affermato dell'azienda, che il prodotto non ha causato il tumore. Il mese scorso, è stata emessa un'altra sentenza che stabilisce che Takeda e il suo partner Eli Lilly dobbano risarcire con più di $9 miliardi un querelante, sentenza alla quale Takeda si è appellata. L'azienda ha comunque vinto altri cinque casi che legavano l'utilizzo di Actos al tumore alla vescica. (Fonte Seeking Alpha)