Takeda pronta a cedere una terapia per facilitare l’autorizzazione da parte dell’antitrust all’acquisizione di Shire

Takeda Pharmaceutical ha informato le autorità della Commissione Europea che è disponibile a cedere la terapia sperimentale per il trattamento del morbo di Crohn denominata SHP647 che appartiene a Shire. L’annuncio è volto a facilitare l’approvazione da parte delle autorità antitrust europea della acquisizione da $62bn del gruppo irlandese annunciata lo scorso maggio. SHP647 è una terapia molto promettente del portfolio Shire ed è attualmente nelle ultime fasi della sperimentazione clinica con un ultimo trial di Phase-III ancora in corso.

(Takeda)