Teva

Teva nega i rumors circa le possibili dimissioni del CEO Jeremy Levin, a causa delle forti divergenze di opinione con il Chairman Philip Frost e il Board circa l'implementazione della nuova strategia aziendale. Queste voci arrivano dopo che Teva ha comunicato in questo mese la riduzione di 5000 posti di lavoro in vista della fine della copertura brevettuale di Copaxone.