Tonfo di Teva dopo l’annuncio che Ajovy (emicrania) è rimborsabile in US

Pessima notizia per il gruppo farmaceutico israeliano Teva. Express Scripts Holding, che è la più importante assicurazione sanitaria nel ricco mercato USA ha dichiarato che rimborserá i pazienti che assumono le nuove terapie CGRP contro l’emicrania di Eli Lilly e Amgen ma non l’equivalente di Teva che si chiama Ajovy. Il titolo Teva ha subito reagito negativamente perdendo oltre il 5% in pochi minuti. Il prezzo dei tre farmaci è di 575 $/mese e Express ha dichiarato che le tre terapie sono di fatto identiche e che la decisione di non concedere la rimborsabilita a Ajovy è stata presa sulla base degli sconti concessi dai tre produttori.

Ajovy è stato acquisito nel 2014 da Labrys Biologics e Teva punta molto su di esso perchè il volume di vendite che può essere generato può arrivare a $2bn

(Fonte Reuters)