Trimestrale al di sotto delle attese per Pfizer

Trimestrale fiacca per il gigante farmaceutico Pfizer, i cui numeri relativi ai primi tre mesi dell’anno non sono risultati in linea con le attese degli analisti. Le vendite sono state di $12.91bn ovvero +1% vs Q1 2018, dove gli analisti si aspettavano invece $13.14bn. Leggermente superiore alle attese il profitto operativo del gruppo, $3.56bn (vs $3.12bn Q1 2017) come pure l’EPS ($0.77). Nel corso della conferenza stampa il management ha dichiarato di essere ancora in una fase di valutazione riguardo al destino dell’unità Consumer Health ($10bn), dopo che Reckitt Benckiser e GSK hanno dichiarato di non voler acquisire l’unità. Non sono state corrette le previsioni per l’anno in corso.Il titolo ha perso lo 0.85% in pre-market (Wall Street).

(Fonte Pfizer)