Trovata la via per la conversione a bassa temperatura di alcani in esteri e alcoli

Con il boom dell'industria legata al shale gas, risulta sempre più cuciale riuscire a convertire metano ed etano in intermedi chimici liquidi, di più facile trasporto e più alto valore aggiunto, a bassa temperature e a costi ridotti. Ricercatori dell'Istituto Schrips hanno sviluppato un sistema catalitico a base di sali di tantalio e piombo, che riesce ad attivare il legame C-H e quindi la conversione di alcani in esteri ed alcali attraverso un processo ad alta resa e bassa temperatura (180°C). I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Science. (Fonte Science)