Un profilo del nuovo CEO di Sanofi, Serge Weinberg

La stampa internazionale ha iniziato a disegnare un profilo del nuovo CEO di Sanofi. La scorsa settimana Serge Weinberg è stato infatti nominato, in attesa di una nuova nomina, Chairman e CEO di Sanofi, rimpiazzando il licenziato Chris Viehbacher. Weinberg, 63 anni diventato padre da pochi anni, è stato a capo di PPR, il gruppo della famiglia Pinault, attivo nel settore dei beni di lusso e che ha trasformato nel gruppo che ora si chiama Kering. E’ inoltre fondatore del fondo di investimento Weinberg Capital Partners. Pur non appartendo all’alta società ha frequentato le migliori scuole di Francia come Sciences Po e la ultra esclusiva Ecole Nationale d’aAdministration (ENA). Weinberg ha un passato anche nell’ambito della politica, infatti è stato capo gabinetto del ministro Laurent Fabius (oggi ministro degli esteri). Il suo CV riporta che tra gli anni ottanta e novanta è stato dirigente nel gruppo Accor (hotels) e successivamente anche nel gruppo Schneider Electric.