Una app misura la funzionalità delle ghiandole surrenali

Le patologie a carico delle ghiandole surrenali hanno sempre presentato difficoltà nella loro diagnosi. Alcuni ricercatori all'Intermountain Medical Center a Murray, Utah, hanno progettato un modo più semplice per effettuare questo tipo di diagnosi utilizzando la saliva e uno smartphone. Il nuovo metodo consente di identificare numerose problematiche a carico delle ghiandole surrenali, tra cui la sindrome di Cushing e l'insufficienza surrenalica, ed effettuare ulteriori monitoraggi della funzionalità ghiandolare. Si tratta di un semplice test condotto sulla saliva che tramite un device connesso ad uno smartphone, consente ad una app di quantificare e interpretare i livelli di cortisolo in pochissimi minuti. I risultati di questa ricerca sono stati presentati nei giorni scorsi all'International Congress of Endocrinology a Chicago. (Fonte FierceMedicalDevices)