Uno studio suggerisce cautela nell’utilizzo di paracetamolo in gravidanza

E' stato pubblicato online in JAMA Pediatrics uno studio nel quale l'esposizione prenatale a paracetamolo (acetaminofene), un farmaco considerato sicuro in gravidanza, pare aumentare il rischio di problemi comportamentali nei bambini, inclusi il deficit di attenzione, iperattività (ADHD) e disordine ipercinetico (HKD). Questi risultati dovrebbero dare il via a maggiori ricerche ed un uso più cauto di questi farmaci in gravidanza, come hanno dichiarato gli autori a Medscape Medical News. (Fonte Medscape)