Zepatier di MSD, risultati dello studio di confronto con sofosbuvir più peginterferone e ribavirina

MSD reso noti oggi i risultati dello studio di Fase III C-EDGE Head-to-Head, trial comparativo, open-label disegnato per valutare l’efficacia e la sicurezza di Zepatier (elbasvir and grazoprevir) 50mg/100mg compresse, confrontato con un regime di trattamento composto da sofosbuvir 400mg più peginterferone e ribavirina (pegIFN/RBV) in pazienti naïve a questo trattamento con infezione cronica da virus dell’epatite C genotipo 1 e 4. In questo studio, Zepatier si è dimostrato superiore sia in termini di efficacia che di sicurezza rispetto al trattamento di confronto. In particolare, la SVR12 è stata raggiunta dal 99% dei pazienti trattati con Zepatier vs il 90% di coloro che avevano ricevuto sofosbuvir più pegIFN/RBV.
(Fonte Business Wire)