Nuove regole di compensazione per Executives in Novartis

Quando nel 2013 Novartis rese pubblico il pacchetto di buonauscita di 58m€ previsto per Daniel Vasella, CEO uscente, l'opinione pubblica Svizzera reagì scandalizzata, tanto che successivamente la ditta si trovò nella necessità di cancellare l'intero pacchetto e introdurre nuove regole di compensazione degli alti dirigenti del gruppo. Tra le nuove misure risulta anche la compensazione prevista per Vasella per gli otto mesi di supporto (transitional assistance) che sarà dell'ordine di 4.15m€. La compensazione è molto di più di quella del nuovo Chairman che che riceverà per lo stesso periodo "solo" 3m€. Il CEO Joe Jimenez ha guadagnato invece nel 2013 10m€ di cui solo 2.4m€ erano salario base. (Fonte Financial Times)